Nessun altro luogo al mondo mette a nudo il passato e il presente come l'Egitto

Annoverato tra le culle della civiltà e scrigno di un numero sorprendente di siti archeologici che narrano la sua storia millenaria, l'Egitto incanta con il suo patrimonio antico e con spettacolari meraviglie moderne. Mentre gli archeologi continuano a portare alla luce nuove scoperte, la terra dei faraoni si arricchisce sempre di più di musei dallo spirito contemporaneo che espongono preziosi reperti e manufatti, offrendo agli amanti della storia un viaggio senza pari attraverso i secoli.

 

Ritornate alle antiche origini dell'Egitto esplorando le maestose piramidi

Le Grandi Piramidi di Giza, Egitto

Studi recenti hanno rivelato che gli antichi Egizi usavano l'acqua per bagnare la sabbia davanti alle slitte e ridurre l'attrito durante il trasporto delle enormi pietre impiegate nella costruzione delle Piramidi di Giza (foto: Getty Images)

Insieme a monumenti iconici come la Grande Sfinge, che giace ai piedi della Piramide di Khafre, le Piramidi di Giza costituiscono l'unico sito ancora intatto delle Sette Meraviglie del mondo antico e da secoli affascinano le menti di tutto il mondo, tra cui Erodoto, il celebre storico e scrittore greco del V secolo.

Le tre piramidi maggiori della necropoli di Giza sono solo una parte dell'incredibile patrimonio architettonico dell'antico Egitto. Più a sud, su un altopiano che sovrasta Il Cairo, sul lato occidentale del fiume Nilo, svettano alcune delle piramidi più antiche del mondo. La necropoli di Saqqara, un ricco tesoro di scavi archeologici ospita la straordinaria piramide a gradoni di Djoser, considerata la più antica d'Egitto. Altrettanto sorprendenti, la Piramide Piegata e la Piramide Rossa di Dahshur rappresentano i primi audaci tentativi di costruzione di piramidi.

Per osservare le Piramidi di Giza da una prospettiva privilegiata soggiornate presso il Marriott Mena House, Cairo, situato nelle immediate vicinanze del complesso. Iniziare la giornata ammirando il panorama delle piramidi che si stagliano nel cielo direttamente dal balcone della vostra camera si rivelerà un'esperienza davvero magica.

Scoprite i tesori dell'Età dell'Oro:  il Nuovo Regno

Il Tempio di Karnak, Luxor

Un tempo nota come Tebe, Luxor ospita il magnifico Tempio di Karnak, il più grande complesso religioso al mondo, irradiando ancora oggi un’attrattiva speciale negli appassionati della storia egiziana (foto: Getty Images) 

Circa cinque secoli dopo, durante il Nuovo Regno, l'Egitto sperimentò un grande periodo di splendore artistico e architettonico. I faraoni di quel tempo trasferirono la loro capitale da Memphis, nei pressi dell'altopiano di Giza, a Tebe, l'odierna Luxor. Questo vasto museo a cielo aperto è diviso in due parti dal fiume Nilo:  la riva orientale ospita templi e strutture religiose associati alla vita, ed era per questo ritenuta dagli antichi egizi la "terra dei vivi", mentre la riva occidentale, con le sue tombe e necropoli e dove il sole tramonta, era concepita come la "terra dei morti".

A pochi chilometri a nord dal centro di Luxor troverete Karnak, uno dei più grandi complessi religiosi del mondo, caratterizzato da una foresta di colonne imponenti. Proseguite la vostra passeggiata lungo il Viale delle Sfingi, l’antica strada fiancheggiata da statue di sfingi (iniziata durante il Nuovo Regno e aperta ai visitatori solo nel 2021) che conduce fino al Tempio di Luxor.

Sulla sponda opposta del fiume, regalatevi un'emozionante esperienza in mongolfiera sopra la suggestiva Valle dei Re alle prime luci dell'alba, e poi calatevi nel cuore della sua storia millenaria camminando tra le tombe scavate nella roccia. Ogni parete è un'opera d'arte, riccamente decorata con geroglifici e vividi ritratti di faraoni e divinità. Tra le tombe più notevoli spiccano quelle di Tutankhamon, Ramses II e Seti I (KV17).

Luxor è raggiungibile in giornata da Hurghada, una vivace città turistica sulla costa egiziana del Mar Rosso. Se viaggiate in famiglia optate per un soggiorno presso lo Sheraton Soma Bay Resort, che vanta innumerevoli servizi e attività dedicati ai bambini. In alternativa, l'Hurghada Marriott Beach Resort è pronto ad accogliervi nel cuore pulsante di Hurghada.

Esplorate le meraviglie dell'Egitto greco-romano ad Alessandria d'Egitto

Alessandria, Egitto

Situata ad Alessandria d'Egitto, la Colonna di Pompeo è una colonna trionfale romana, nonché una delle più grandi colonne monolitiche mai erette (foto: Getty Images)

Dopo il declino dell'antico Egitto, il territorio fu teatro di una serie di conquiste da parte di imperi vicini in competizione tra loro: i Kushiti dalla Nubia, i Libici da ovest e gli Assiri e i Persiani da est.

Quando Alessandro Magno arrivò nel 332 a.C., fu accolto come un liberatore e l'antica cultura egizia divenne parte integrante del suo vasto impero ellenistico. I sovrani governarono seguendo le tradizioni dei faraoni, e la nuova città di Alessandria, sulle rive del Mediterraneo, fu eretta come nuova capitale. Successivamente, il dominio passò ai faraoni tolemaici, che regnarono fino alla celebre sconfitta di Cleopatra VII e Marco Antonio per mano di Ottaviano nel 30 a.C., segnando la fine dell’era tolemaica e l’inizio del dominio romano. Questa fase durò fino all'arrivo degli arabi musulmani nel 641 d.C.

Alessandria d'Egitto continua a essere il più importante punto di riferimento per ammirare i preziosi manufatti di quell'epoca: visitate il ricco Museo greco-romano e le catacombe sotterranee di Kom El Shoqafa, una fusione unica di mitologia, come il dio egizio Anubi con la testa di sciacallo che indossa l'armatura di un soldato romano. E ancora, scoprite la Biblioteca di Alessandria d'Egitto, una moderna incarnazione della sua gloriosa antenata. Come un faro di conoscenza e scambio culturale, questo luogo ospita una vasta collezione di libri e promuove attività intellettuali nel cuore della città storica.

Dopo un'intensa giornata di visite turistiche, concedetevi una raffinata pausa allo Sheraton Montazah Hotel, affacciato sul lungomare, nella tranquilla zona settentrionale di Alessandria. Rinfrescatevi con una nuotata in piscina, crogiolatevi sulla grande distesa di sabbia dorata o fate una passeggiata tra i rigogliosi giardini del palazzo di Montazah, un sontuoso palazzo reale risalente al XIX secolo, situato a breve distanza dalla struttura.

Scoprite la storia cristiana dell'Egitto visitando un monastero

Il deserto egiziano

Il deserto dell'Egitto è punteggiato da antichi monasteri cristiani, tra cui quello di Santa Caterina, situato nella penisola del Sinai (foto: Getty Images)

Con la più grande popolazione cristiana del Medio Oriente, l'Egitto offre un’opportunità unica per immergersi nella storia e nella cultura cristiana. Nel cuore della Penisola del Sinai, alle pendici del monte omonimo, si erge fiero il monastero di Santa Caterina, una maestosa opera commissionata dall’Imperatore bizantino Giustiniano I nel 565 d.C. Questo luogo sacro è il più antico monastero cristiano al mondo ancora abitato e custodisce il leggendario "roveto ardente" legato alla figura di Mosè. Secondo la tradizione cristiana, è  proprio qui, tra le mura millenarie del monastero di Santa Caterina, che il Signore apparve a Mosè sotto forma di fiamma di fuoco al centro del roveto.

Risvegliate i vostri sensi con un’avventurosa escursione sul Monte Sinai (noto anche come Jebel Mousa o Monte Mosè) per contemplare l'alba, e poi lasciatevi affascinare dall'aura mistica del monastero. Per il vostro soggiorno optate per l'incantevole Sheraton Sharm Hotel, Resort, Villas & Spa, situato a Sharm el-Sheikh, che vanta splendide camere con vista mozzafiato sul Mar Rosso.

Il Cairo ospita anche sorprendenti siti legati alla cultura dei copti, la storica comunità cristiana dell'Egitto. Nel quartiere conosciuto come Il Cairo Copto, per esempio, si trovano la Chiesa Pensile e il Museo Copto.

Scoprite un ponte tra passato e presente

Un mercato egiziano

Uno dei mercati più antichi del mondo, il Khan El Khalili incanta con la sua atmosfera vivace e i vicoli labirintici, offrendo una ricca selezione di prodotti di artigianato locale, spezie ed esperienze culturali (foto: Getty Images)

Città più grande dell'Africa e del Medio Oriente, Il Cairo è un meraviglioso mosaico di storia, che riflette il passaggio di sultani, califfi e leader politici nel corso dei secoli. Durante il Sultanato dei Mamelucchi (1250-1517), la capitale fu adornata con una sontuosa architettura che ancora oggi incanta i visitatori di tutto il mondo.

Questa "città dei mille minareti" ospita una ricca varietà di moschee e madrase (scuole teologiche), come la monumentale Moschea-Madrasa del Sultano Hassan. E le porte fortificate di rara bellezza, come quella di Bab Zuweila, aprono la strada ai vivaci vicoli del mercato medievale di Khan el-Khalili, ancora oggi animato da commercianti e viaggiatori.

In continua evoluzione, Il Cairo moderno mette in mostra la sua storia con musei all'avanguardia come il Museo Nazionale della Civiltà Egizia, inaugurato nel 2021, e il Grande Museo Egizio, con apertura prevista nel 2024, che promette di esporre per la prima volta tutti i tesori di Tutankhamon in un unico luogo.

Per chi cerca un soggiorno immerso nella storia, il Cairo Marriott Hotel & Omar Khayyam Casino offre un’esperienza unica. Originariamente costruito come residenza del Khedive Ismail Pasha nel 1869 per l'apertura del Canale di Suez, questo hotel conserva l’architettura di un tempo, tra cui un imponente arco d'ingresso. Inoltre, vanta una posizione sublime su Zamalek, un'isola sul Nilo. 

Vivete un’esperienza di autentico charme presso il The St. Regis Cairo, situato sulle rive del Grande Nilo. Con oltre 233 camere dagli arredi raffinati, questa oasi di comfort vanta ampie finestre a tutta altezza che regalano vedute spettacolari sul fiume e sulla città antica.


Pubblicato il: marzo 08, 2024

Dove soggiornare

Prenotate ora da 181 USD / notte
Prenotate ora da 88 USD / notte
Prenotate ora da 295 USD / notte
Prenotate ora da 101 USD / notte
Prenotate ora da 115 USD / notte
Prenotate ora da 122 USD / notte

Articoli collegati

Idee da scoprire

12 splendidi hotel per viaggiare in epoche passate

Idee da scoprire

10 motivi per scegliere i Balcani come prossima meta di viaggio

Cultura e stile

Pride 2024 in Europa: i migliori eventi da Berlino a Budapest

Marriott Bonvoy Logo

Iscrizione gratuita, possibilità illimitate

Guadagnate punti che potete utilizzare per esperienze incomparabili e pernottamenti gratuiti presso i nostri straordinari brand alberghieri.

Iscrivetevi gratuitamente
Seguiteci: