La svolta green: 6 hotel che aprono la strada ai viaggi sostenibili

scritto da Heidi Fuller-Love    per la sezione: Ultime tendenze

I viaggiatori moderni hanno una maggiore consapevolezza ecologica e sociale, pertanto ricercano esperienze locali autentiche che abbiano il minor impatto sull’ambiente e garantiscano effetti il più possibile positivi per le comunità locali. Se anche voi condividete questa visione, vi proponiamo sei tra i migliori resort del mondo dove soggiornare in modo sostenibile e mantenere la vostra (eco)coscienza pulita, senza mai rinunciare allo stile.

Un paradiso pionieristico nel cuore delle Seychelles

Al North Island, a Luxury Collection Resort il lusso in riva al mare si combina con uno stile informale, dove la vita in spiaggia diventa occasione di incontro con la natura: il resort vanta infatti un programma di conservazione e riabilitazione all’avanguardia, che ha portato alla creazione di uno spazio su misura per le tartarughe giganti e libero dai prodotti in plastica usa e getta.

Rigeneratevi in una vera esperienza sensoriale, nel tepore del sole che bacia le bellissime spiagge bianche di questo atollo privato delle Seychelles, circondato da acque turchesi e incontaminate. Rilassatevi nel lusso della vostra villa privata arredata in legno e fibre naturali o fatevi guidare dagli ambientalisti qualificati del resort in escursioni e immersioni alla ricerca di specie rare e a rischio.

Il santuario superlocale di Creta

Blue Palace Elounda, a Luxury Collection Resort

Scoprite la comunità locale al Blue Palace Elounda, a Luxury Collection Resort. (Foto: Marriott Bonvoy Traveler)

Al Blue Palace di Elounda, Luxury Collection Resort, che si affaccia sull’isola di Spinalonga, potrete vivere un’esperienza completamente locale, assaggiando piatti della cucina cretese a base di cibi salutari e a chilometro zero, uno degli esempi più autentici della dieta mediterranea.

Il fascino di Creta va oltre le prelibatezze locali: qui avrete l'opportunità di vivere il senso di comunità e condivisione che anima ogni gesto della vita sociale, potrete partecipare alle serate di musica cretese del resort e ballare al suono della lira a tre corde, oppure salpare con una guida locale a bordo di un caicco tradizionale o ancora assaggiare la frutta e le verdure biologiche coltivate dagli agricoltori locali che aderiscono al nuovissimo Programma Phāea Farmers.

Il ritrovo ecologico nella Helsinki più alla moda

Hotel U14, Autograph Collection

Entrate in contatto con la natura in un contesto urbano all’Hotel U14, Autograph Collection. (Foto: Marriott Bonvoy Traveler)

Con navette per l’aeroporto elettriche o ibride, eclettiche uniformi del personale confezionate con materiali sostenibili e un giardino d’inverno dove entrare in contatto con la natura pur rimanendo in un contesto urbano, l’Hotel U14, Autograph Collection vi propone l’esperienza di un autentico eco-soggiorno nel cuore di Helsinki, una città innovativa in fatto di arte contemporanea, cultura e tecnologia.

L’hotel, famoso per il suo singolare arredamento, funziona esclusivamente con energia pulita, segue protocolli interni per azzerare gli sprechi e propone piatti gourmet preparati solo con ingredienti locali. Immergetevi in uno spazio ecologico in continua evoluzione che vi aprirà gli occhi e vi farà comprendere il motivo per cui la Finlandia, così rispettosa dell’ambiente, è considerata la nazione più felice del pianeta.

Un soggiorno trendy ed eco-friendly nei pressi di Reykjavík

ION Adventure Hotel, Nesjavellir

L’ION Adventure Hotel, Nesjavellir va di pari passo con la sostenibilità. (Foto: Marriott Bonvoy Traveler)

Come hotel di lusso ecocompatibile immerso in una natura suggestiva, l’ION Adventure Hotel, Nesjavellir di certo non delude le aspettative. Varcate le porte e lasciatevi sorprendere da uno spettacolare spazio futuristico progettato dal designer islandese Sigurlaug Sverrisdóttir, famoso per la sua passione per l’autenticità locale.

L’edificio, arroccato sulle pendici rossastre del vulcano Hengill, offre una vista mozzafiato sui laghi sottostanti attraverso le scenografiche pareti vetrate. La meraviglia continua anche al di fuori dell’hotel: i percorsi per il trekking e le altre attrazioni del Parco nazionale di Thingvellir, infatti, vi lasceranno a bocca aperta.

All’interno, l’hotel vanta esposizioni di opere di artisti locali, arredi realizzati con materiali riciclati, lenzuola in tessuti da commercio equo e solidale, prodotti spa contenenti cenere e argilla della zona, ricche di minerali vulcanici, e cibo a chilometro zero nel ristorante Silfra, per regalare agli ospiti un’esperienza completa, locale e sostenibile.

Un soggiorno sostenibile in stile beduino nei pressi di Dubai

Al Maha Luxury Collection Desert Resort & Spa

Provate un’esperienza immersiva presso l’Al Maha, a Luxury Collection Desert Resort & Spa. (Foto: Marriott Bonvoy Traveler)

Con un design inconfondibile ispirato ai tradizionali accampamenti beduini, l’Al Maha, a Luxury Collection Desert Resort & Spa è un’oasi esclusiva delle meraviglie naturali del mondo arabo, dove l’impegno ambientale e le attività di conservazione vanno di pari passo con una miriade di esperienze immersive ed entusiasmanti.

Tra queste spiccano le passeggiate a cavallo insieme a guide locali altamente preparate per osservare il più grande branco in libertà di orici dalle corna a sciabola di tutta l’Arabia, così come gli avvistamenti di esemplari di volpe di Rueppell e di altri animali selvatici durante una gita a dorso cammello al tramonto, oppure potrete ammirare i falchi pescatori e le aquile che sorvolano il terrazzo panoramico della vostra villa privata.

L’oasi verde nell’affascinante Copenhagen

Copenhagen Marriott Hotel

Il risparmio energetico e la riduzione degli sprechi sono tra i principali obiettivi del Copenhagen Marriott Hotel. (Foto: Marriott Bonvoy Traveler)

Se volete un soggiorno sostenibile, dovete assolutamente alloggiare al Copenhagen Marriott Hotel, dove vi sarà garantita una vacanza all’insegna del rispetto per l’ambiente grazie a politiche adottate specificamente per favorire la diversità e l’inclusività, e a un rivoluzionario sistema di raffreddamento ad acqua marina che permette di consumare meno energia e di ridurre gli sprechi. La struttura si affaccia sul vivace porto della capitale danese, che punta a diventare la prima città al mondo a emissioni zero entro il 2025.

Per andare a visitare la residenza di Hans Christian Andersen usate una delle numerose biciclette elettriche della città, e fatevi accompagnare da una guida locale per un tour alla scoperta dei canali che regalano un fascino particolare al centro urbano. Per proseguire, consigliamo una visita al CopenHill, un termovalorizzatore abilmente camuffato da pista da sci, o un tuffo nelle acque incontaminate della piscina nel mare appena fuori dall’hotel.

Dichiarazione di non responsabilità: Prima di pianificare una vacanza, verificate sempre le più recenti disposizioni in materia di restrizioni di viaggio e chiusure locali.

Tag dell'articolo:  Copenhagen , Danimarca , Grecia , Helsinki , Islanda , Reykjavik , Seychelles , Viaggi sostenibili , Emirati Arabi Uniti


Dove soggiornare

Prenotate ora da 606 USD / notte
Prenotate ora da 187 USD / notte
Prenotate ora da 135 USD / notte
Prenotate ora da 287 USD / notte
Prenotate ora da 7027 USD / notte

Articoli collegati

Ultime tendenze

Terrazze panoramiche e piscine a sfioro: ecco 10 hotel con magnifiche viste che meritano il viaggio

Ultime tendenze

In barca, in bici o a piedi: da Brighton a Wadi Rum, scegliete di esplorare i percorsi meno conosciuti

Ultime tendenze

Una notte in un castello o in uno chalet di montagna? Scoprite 9 mete insolite dal Sudafrica a Santorini

Viaggiate in tutta serenità

Migliore tariffa garantita
Cancellazione flessibile
Impegno alla pulizia
Servizi contactless
Seguiteci: